Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS
Consiglio Regionale Lombardo

random_image2.jpg


Il Centro del 27.10.2019

Da martedì studenti di Montesilvano e Cappelle a lezione di inclusione sociale e diritti dell'uomo.

MONTESILVANO. Studenti di Montesilvano a lezione di inclusione e di diritti dei disabili. Partirà martedì 29 ottobre un ciclo di incontri promosso dall'Ufficio Disabili del Comune e rivolto agli alunni delle scuole della città adriatica e della vicina Cappelle sul Tavo. In vista della Giornata Internazionale delle persone con disabilità, in programma il 3 dicembre, una serie di associazioni del territorio fornirà ai ragazzi gli strumenti per affrontare il tema della disabilità in tutti i suoi diversi aspetti. Gli incontri verranno promossi attraverso il supporto di Carrozzine Determinate Abruzzo, che fornirà gli strumenti e il materiale indispensabile a titolo completamente gratuito, l'Unione Italiana Ciechi con la rappresentante Valentina Lanti, l'Angsa Abruzzo Onlus con la psicologa Giulia Coppola per parlare di autismo e dall'organico dell'Ufficio Disabili. Tra i temi trattati: i valori della vita; i diritti umani; l'empatia; la dichiarazione universale dei diritti dell'uomo; la convenzione Onu sui diritti delle persone con disabilità; il nuovo approccio integrato alla disabilità. E ancora, l'attenzione degli studenti verrà focalizzata sugli stereotipi e i pregiudizi, sulla discriminazione, sulle barriere culturali e architettoniche, sulla solidarietà e sull'impegno civico. «Fin dal nostro insediamento abbiamo potenziato l'Ufficio Disabili e questo ci consente di dare risposte importanti alla disabilità su tutto il territorio», ricorda il sindaco Ottavio De Martinis. «Attraverso la cultura si sviluppa la libertà e il rispetto per gli altri. Come primo cittadino sono molto orgoglioso del progetto realizzato da Claudio Ferrante, progetto che il Comune donerà gratuitamente a moltissimi istituti scolastici cittadini per sviluppare una coscienza sensibile e una mentalità inclusiva». Soddisfatta la consigliera con delega alla disabilità, Paola Ballarini. «Ho seguito tutte le fasi di questa iniziativa e sottolineo tutto il valore culturale di un progetto ambizioso e vincente, che verrà trasmesso a tantissimi alunni della nostra città», evidenzia. «Ai ragazzi verrà offerta la possibilità di sperimentare un breve percorso, seduti in carrozzina o bendati, in modo ludico, essi potranno interiorizzare il concetto di barriera architettonica e di accessibilità universale anche sulle dinamiche dell'autismo, toccando con mano le difficoltà che incontrano quotidianamente». (a.l.)

 

Amici di Penna

penna stilograficaArticoli, interviste e servizi apparsi sui media che trattano i temi della disabilità visiva.
A cura di Massimiliano Penna

Sede

Via Mozart, 16
20122 Milano
Tel. 02 76011893
uiclomb@uiciechi.it
Codice fiscale: 97006460154
Codice IBAN: IT69 E 03111 01604 0000 0000 4658