Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS
Consiglio Regionale Lombardo

random_image2.jpg

Il 7 novembre scorso l’Azione cattolica di Mantova, nell’ambito dell’iniziativa “Sensazionale Christo. Percorsi sensoriali alla scoperta di Gesù vero uomo”, ha organizzato una cena al buio in un locale di San Biagio di Bagnolo San Vito, in collaborazione con l’Unione italiana dei ciechi e degli ipovedenti di Mantova, alla quale hanno preso parte 70 partecipanti.

Nel nuovo vocabolario Treccani entra una nuova e più ampia definizione di "paralimpico", che comprende non solo gli atleti partecipanti alle Paralimpiadi, ma anche ogni persona con disabilità che pratica sport.

VENEZIA. Un nuovo modo, multisensoriale, per conoscere le chiese veneziane. Il progetto, già avviato, è stato presentato ieri nella chiesa dei santi San Geremia e Lucia da don Gianmatteo Caputo (amministratore parrocchiale), dall'assessore al Turismo Paola Mar, da Elisabetta Fabbri (presidente del Rotary Club) e Lucia Baracco, presidente dell'associazione Lettura Agevolata onlus che, insieme alla Tactile Vision di Torino, ha ideato il progetto "Le chiese di Venezia... in tutti i sensi".

Il dispositivo sarebbe in grado di rilasciare i farmaci direttamente nell'occhio.

Su un totale di poco più di 141mila cattedre complessive per l’anno scolastico in corso, circa 50mila sono state “coperte” - spesso in ritardo rispetto al suono della prima campanella - con personale attinto dalla seconda o terza fascia, spesso diplomati (i cosiddetti insegnanti tecnico pratici) o laureati non abilitati all’insegnamento.

Papa Francesco riceve in udienza il Movimento Apostolico Ciechi. “Il vostro impegno concreto di aiuto e sostegno ai poveri vi rende protagonisti nell’opera di evangelizzazione che la Chiesa sta facendo sul passo degli ultimi ...”.

Reso noto il “rapporto ombra” sull’applicazione della Convenzione di Istanbul sulla prevenzione e la lotta alla violenza nei confronti delle donne e alla violenza domestica.

"Siamo passati – dichiara il Presidente del Comitato Italiano Paralimpico Luca Pancalli - dall'epoca dei mutilati, invalidi, paralitici come venivamo definiti a quella in cui parliamo di atleti paralimpici. Oggi, in questo c'è il riconoscimento che la cultura è cambiata".

Il tennis per non vedenti sbarca in Italia. A Bologna il primo torneo.

L’insegnante per le attività di sostegno non può essere utilizzato per svolgere altro tipo di funzioni se non quelle strettamente connesse al progetto d’integrazione, qualora tale diverso utilizzo riduca anche in minima parte l’efficacia di detto progetto.

Amici di Penna

penna stilograficaArticoli, interviste e servizi apparsi sui media che trattano i temi della disabilità visiva.
A cura di Massimiliano Penna

Sede

Via Mozart, 16
20122 Milano
Tel. 02 76011893
uiclomb@uiciechi.it
Codice fiscale: 97006460154
Codice IBAN: IT69 E 03111 01604 0000 0000 4658