Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS
Consiglio Regionale Lombardo

random_image2.jpg

La cherato-congiuntivite di Vernal è una malattia che si manifesta con l'infiammazione della congiuntiva oculare e della cornea con rischi di pregiudicare la funzionalità visiva. Si tratta di una delle più gravi patologie allergiche, che viene esacerbata dall'esposizione ai raggi ultravioletti del sole.

Giampiero Griffo è il nuovo coordinatore del Comitato tecnico-scientifico dell’Osservatorio nazionale sulla condizione delle persone con disabilità.

Da un’esigenza specifica all’intero mercato. Avviato da Italgas con SAP un progetto per favorire la accessibilità al software da parte di utenti non vedenti e ipovedenti.

Entra nella fase di rielaborazione dei dati raccolti Net.IN Campus, iniziativa a rilevanza nazionale condotta dall’UICI, con il sostegno del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. Obiettivo, la realizzazione di un manuale da presentare pubblicamente a Roma nel prossimo mese di maggio.

Cosa significa diventare persone autonome? Nel percorso di istruzione e di formazione di un ipovedente o di un non vedente, quanto è importante dedicare tempo e risorse al raggiungimento di buoni livelli di autonomia? La risposta, solo apparentemente ovvia, è che nessuno può arrivare preparato ad affrontare il mondo del lavoro se non viene formato ed educato fin da piccolo a raggiungere buoni livelli di indipendenza.

GALLARATE – In seguito all’accordo sottoscritto tra amministrazione comunale con l’UICI e Atg Radiotaxi, gli utenti con disabilità visiva potranno fruire di buoni dal valore di 6 euro a corsa.

MILANO - Una serie di prototipi di arredi, trasversali nell'uso e facili da installare senza alcuna ristrutturazione: è questo il frutto di una indagine durata 9 mesi, che ha visto anche il coinvolgimento del locale Istituto dei Ciechi.

La cultura dell’inclusione dovrebbe essere patrimonio di tutti, cominciando dalla scuola. Molto più che le parole, contano gli esempi e le testimonianze. Nasce da questa idea il progetto “A prima vista”, realizzato dall’UICI di Torino nell’ambito di un bando indetto dal Consiglio Regionale del Piemonte.

Il progetto porterà Davide Valacchi, non vedente dall’età di 9 anni, a pedalare per otto mesi attraverso 13 Paesi e due continenti insieme a una coppia di amici che si alterneranno alla guida della bici. “Speriamo di riuscire a smuovere gli animi rispetto alle possibilità che un disabile può avere nella vita”.

USA - Più che una terapia, una procedura: cellule dell’epitelio pigmentato retinico derivate da staminali vengono impiantate nella retina affetta da maculopatia degenerativa. Così preserva i fotorecettori e la vista viene conservata. La terapia è pronta per passare alla sperimentazione sull'uomo.

Amici di Penna

penna stilograficaArticoli, interviste e servizi apparsi sui media che trattano i temi della disabilità visiva.
A cura di Massimiliano Penna

Sede

Via Mozart, 16
20122 Milano
Tel. 02 76011893
uiclomb@uiciechi.it
Codice fiscale: 97006460154
Codice IBAN: IT69 E 03111 01604 0000 0000 4658